La punteggiatura dell’italiano digitale

Scritte su cartoncini colorati.

Scrivo questo post per mettere insieme alcune osservazioni di lettura. Io leggo tutto: articoli dei giornali, post dei blogger, commenti – adoro le flame war – e post sui social network. E una delle cose che attira di più la mia attenzione è l’uso della punteggiatura. I motivi sono presto detti: è vero, come scrisse Leopardi, che una virgola ben messa dà luce a tutto un periodo; è vero che io, in fatto di punteggiatura, sono uno schizzinoso tremendo. Da qui l’idea di rifilare a Cristiana un mio post sulla punteggiatura dell’italiano nell’epoca della rete.

Chi volesse leggere i miei sproloqui sull’italiano digitale massificato, può continuare seguendo il link fino a QuiCopy, il blog di Cristiana Tumedei. Ancora grazie a Cristiana che ebbe la pazienza e il coraggio di sopportare il mio post sul suo blog.

Noi ci si vede lunedì con un post serissimo sull’invenzione della scrittura. Buon fine settimana.

Annunci

4 pensieri su “La punteggiatura dell’italiano digitale

lasciate la vostra opinione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...