5 consigli per diventare un blogger vincente!

Blogging: un portatile, un puzzle sullo schermo, il pezzo in evidenza con su scritto BLOG.I report delle più importanti organizzazioni internazionali sono concordi nel dire che i paesi in via di sviluppo, se vogliono diventare come la Danimarca, devono dotarsi di un governo stabile e di un apparato statale efficiente ed efficace che garantiscano la democrazia, i diritti umani, i diritti di proprietà, la costruzione delle infrastrutture, la lotta alla povertà, l’alfabetizzazione di massa, la sanità pubblica. Insomma, per essere come la Danimarca, bisogna essere come la Danimarca. Per fortuna ci sono dei tecnici pagati per illuminarci con queste radiose verità.
Lo stesso vale per il blogging. Non vengo pagato, ma mi ci provo io a illuminarvi con altrettante radiose verità – tutto in comodo elenco numerato, come fanno i blogger, quelli veri, quelli che ne sanno. Ecco cinque consigli preziosi: ve li dona il vostro, ve li dona aggratisse. Seguiteli e diventerete dei blogger vincenti.

  1. Content is King. Segnatevelo da qualche parte, ché sul libro di testo non c’è, ma all’interrogazione ve lo chiedo, poi non voglio sentire lagne: Content is King. E God save the Queen, che comincia ad avere una certa età. (Auguri di lunga vita, Bess!)
  2. Contenuti di qualità. I contenuti di qualità devono essere il vostro faro, la vostra bussola, il triangolino che vi esalta. Scrivetelo in continuazione, sia il mantra del vostro blog: per essere blogger vincenti bisogna scrivere che servono contenuti di qualità. Alle certificazioni penseremo poi, presso l’apposito ufficio Guru, Influencer & Keep Calm. Lo trovate presso l’Agenzia delle Dogane, dove ha sempre uno sportello; qualora l’Agenzia non sia presente nella vostra città, rivolgetevi al botteghino. Se non c’è nemmeno il botteghino, cambiate città, sfigati.
  3. Immagini. Curate l’aspetto estetico del vostro blog con deprimenti fotografie di uffici del Catasto: scrivanie mai spolverate, fotocopiatrici defunte prima della caduta dell’URSS, scaffali di metallo colmi di faldoni sull’estimo dei terreni agricoli.
  4. Immagini/2. Notate sul vostro hard disk un ammanco di immagini relative al Catasto o all’Anagrafe? niente paura. Seguite la massima del presidente Mao e diventate del blogger rivoluzionari: postate foto di gattini.
  5. Nicchia. Trovate la vostra nicchia, occupatela militarmente e difendetela con zanne e artigli. Certo, si invecchia, e come dice un mio amico, ogni anno che passa si è sempre meno smilodonti [tigri dai denti a sciabola fighe NdR] e sempre più grandi erbivori [mammut rimbambiti, di nuovo NdR]. Cercate di essere lo smilodonte. Poi, se proprio non ci riuscite, fa niente: anche il grande erbivoro ha la sua dignità.
***
Image courtesy of Stuart Miles / FreeDigitalPhotos.
Annunci

16 pensieri su “5 consigli per diventare un blogger vincente!

  1. No, no, è un gruppo di volontari che si occupa di leggere manoscritti e dare un parere a chi ne fa richiesta. Un mesetto fa avevo mandato una specie di “primo capitolo” di una cosa che stavo/sto/starò scrivendo, ma non avendo ricevuto risposta ho pensato che magari non fossero più attivi.

    Mi piace

lasciate la vostra opinione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...