#cookielaw – il testo della grida

Alabardieri al forno - illustrazione di Gonin per I Promessi Sposi.

Dal giorno due di Giugno dell’Anno del Signore Duemila e Quindici, per decreto et ordine dei Serenissimi et Illustrissimi Garanti del trattamento dei dati personali, si farà obbligo a tutto il buono popolo della rete, fedelissimo vassallo di Sua Maestà Content King, di apporre sull’uscio, sul bancone, ovvero sulla prima pagina, il dovuto avviso, che renda noto al visitatore questo fatto: le parole che pronunzia, e li atti che compie, potranno essere da qualcuno ascoltati, visti, e financo ricordati; et ad udire, vedere, e ricordare, potranno essere vuoi il titolare della detta bottega, o ufficio, vuoi altri sudditi, o forestieri*. In codesta seconda occasione, qualora siano in bottega o ufficio altre persone, che non sieno il padrone e il visitatore, le quali intendono anch’esse praticare negotio, o altre azioni, il padrone avrà il dovere di ripetere l’avviso predetto, che ha già scritto e apposto bene in vista, scandendolo con voce stentorea una dozzena di volte, o più, nello spatio di una hora.

I Serenissimi et Illustrissimi Garanti, grati del rispetto devoto et affettuoso del buono popolo, confidano che ognuno si prodigherà per ottemperare, con scrupolo e zelo attenti, a tutti li obblighi testé imposti, dolce giogo, al fine di preservare il vivere ordinato, gaio, e laborioso de’ sudditi.

I Serenissimi et Illustrissimi Garanti affideranno alla giustizia del Re coloro che avranno l’ardimentosa sfacciataggine di mancare agli obblighi imposti da siffatta e buona grida. Su questi scellerati cadranno gli anatemi e le maledizioni della cristianità tutta; et eziandio saranno consegnati al capitano di giustizia, a ciò che ricevano il castigo che merita la nefandezza loro, e che il capitano di giustizia stabilirà, secondo giudiziosa prudenza e retta severità, esiliando a vita, condannando a servire il Re nelle galere, ordinando mutilazioni e supplizi pubblici, e riservando la morte per impiccagione, e seguente squartamento, nel caso dei recidivi impenitenti e pertinaci. Le spoglie mortali di codesti scellerati saranno poi ridotte in ceneri, e le ceneri disperse. E che Iddio Onnipotente, nella Sua Misericordia, possa avere pietà delle loro anime.

* Si rammenta che ai sopraddetti forestieri è fatto obbligo rigoroso di essere muniti della carta attestante la licenza di transitare e abitare nelle province nostre; e rimane in capo al titolare della bottega, o ufficio, di appurare che essi ne siano muniti, prima di esercitare con essi affari, o negoti, o altro.

Advertisements

2 pensieri su “#cookielaw – il testo della grida

  1. Pingback: #cookielaw: ultime modifiche | frottole

  2. Pingback: #cookielaw: e alla fine il widget arrivò | frottole

lasciate la vostra opinione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...