Quando Facebook ti rimuove un post

Testo di rimozione dei contenuti da parte di Facebook.

Non ho mai scritto molto su questo blog; nell’ultimo anno solare anche meno. Mi sono stufato. Tanto è inutile. Come un po’ tutto per altro. Questa volta l’occasione è però troppo ghiotta per non allestire un post.

Stamane, ore 08.42 sul mio orologio, accedendo a LibroFaccia ho trovato il cortese avviso che trovate in apertura.

Abbiamo rimosso questo contenuto in quanto non rispetta gli Standard della comunità di Facebook.

Anvedi, avrò violato le sacre leggi di Facebook? Mi viene comunicato che il link a un post di questo blog è stato rimosso. Il post è questo, la “recensione” a Racconti d’incesto Vol. VII, n° 6. Post che ho proposto innumerevoli volte sulla bacheca e sulla pagina del blog, senza che mai si venissero a creare situazioni di questo genere. Ora, di punto in bianco, uno di quei link offende le leggi delle XII tavole.

L’avviso invita a continuare. E continuiamo.

Descrizione delle regole di Facebook riguardanti nudo e sessualità.

La cosa si fa interessante.

Limitiamo la visualizzazione di immagini di nudo.

Credo di poterlo dire senza tema di smentita: non ce n’eravamo accorti.

Anche alcune descrizioni di atti sessuali potrebbero essere rimosse.

Vabbe’, siete una multinazionale fondata da ammeregani e in quanto tale ambiente bigotto e farneticante – questo lo sapevamo. Da notare la vaghezza dell’espressione usata: potrebbero essere rimosse. Suona un po’ come “Non ti lamentare se è capitato proprio a te!”

E infine il capolavoro:

Queste restrizioni relative alla visualizzazione di immagini di nudo e di attività sessuali si applicano ai contenuti creati in modo digitale a meno che non vengano pubblicati per fini educativi, umoristici o satirici.

Mi dicono ciò dopo aver rimosso un contenuto umoristico di un blog umoristico. Questa insomma è un po’ l’opera d’arte sublime con la quale Facebook dichiara urbi et orbi di aver selezionato gli impiegati addetti a controllo e rimozione per il dipartimento-Italia in base a una sola e imprescindibile condizione: quella di non capire l’italiano.

Ciriciao, gente!

PS A sospettare si fa peccato, ma spesso ci si azzecca, diceva uno che fu per sette volte presidente consiglio de ministri. E io, che col peccato ho un rapporto quantomeno infantile, posso permettermi – quando ne ho voglia – di sospettare quanto  mi pare. Ora, dubito che persone con scarsa competenza in italiano passino il loro tempo a controllare le bacheche, “a caso”, per trovare contenuto a loro giudizio scorretti. Insomma, per andare al punto: qualcuno avrà segnalato il post? Se sì, sarei davvero curioso di vedere che faccia ha.

 

Advertisements

10 pensieri su “Quando Facebook ti rimuove un post

  1. Non riesco a capire i criteri con cui abbiano eliminato quel post- immagino che sia quello che hai postato mesi fa: era evidentemente satirico! Ma forse, per satira intendono solo quella politica, non quella di costume.
    Sono più propenso a pensare che sia stato segnalato, ma da non informato sulle meraviglie di fakeboobs, immagino che non ne basti una sola, di segnalazione: temo che tu ti sia fatto un nemico potente, ovvero un circolo di maglieria formato da beghine rancorose! O_0‘

    Liked by 1 persona

  2. Frequento poco pochissimo quasi per niente LibroFaccia, e quindi ancor meno sono al corrente di eventuali manovre occulte operate dai seguaci, però mi dispiace, e questo lo dico con certezza, che non scrivi più articoli per il blog…

    Mi piace

  3. Non ho Facebook, ma tempo fa mi hanno chiuso l’account di Instagram (che non ho più riaperto) senza alcun preavviso, probabilmente a causa della foto di una testa di maiale appesa. Anche i vegani non scherzano, a quanto pare.
    Ciao!

    PS
    Fai male a non scrivere, il tuo è un bel blog!

    Liked by 1 persona

lasciate la vostra opinione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...