chi sono

Alessandro MadedduDunque: chi sono. Qualche riga su Alessandro Madeddu. Quando mi capita faccio l’editor, quando ne ho voglia scrivo, quando mi pagano adeguatamente faccio disinformazione per il Nuovo Ordine Mondiale. Per il resto faccio parte di quell’insieme di persone che Mario Monti definì, con felice espressione, una generazione perduta: quella di coloro che dallo studio hanno guadagnato solo un calo della vista.

Non sottovalutatemi, ma non prendetemi troppo sul serio: scrivo per infastidire, per divertire e a volte perché non ho altro da fare.

Ho un nome lunghissimo, ben dieci lettere, che nessuno ha mai pronunciato per intero, tanto meno lo ha scritto, se non per questioni burocratiche. Ale, Alex, Alo, fino all’evanescente Al, sono stati usati nel tempo e sono ancora ampiamente in uso. Il soprannome Mandarino invece viene usato solo dai miei colleghi del Dipartimento di studi politici e sociali dell’Università di Pavia.

Per istruzione e per forma mentis sono uno scienziato sociale, ma sono caratterizzato da una mancanza di rispetto e senso del sacro ragguardevole anche per l’ambiente già caustico delle scienze sociali. Sono un ragazzo così.

***

Se vi va di seguire il disinformatore capo, potete farlo su Facebook, Twitter, Linkedin e Google+. Per il mio curriculum visitate BrandYourself. Il blog ha anche una sua pagina su Facebook.

Sono chief designer del blog il paese degli Sputnik, memorie di un paese scomparso.

6 pensieri su “chi sono

lasciate la vostra opinione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...