Quel che resta dell’estate

Infradito abbandonataDopo cinque (5, controllate) mesi di assenza, il vostro torna su queste frequenze. E, vista la data, non può che donarvi un post sulle vacanze estive, trascorse – as usual – a Santa Teresa di Gallura, nel nord dell’isola, fra belle cameriere e dottoroni insigni.

Santa Teresa, che è una santa molto miracolosa, ci ha donato 11 giorni di mare, ciondolamento nei pub e pasta con la bottarga, ma per trattar del ben ch’i’ vi trovai, dirò de l’altre cose ch’i’ v’ho scorte: Continua a leggere

Bagno dopo mangiato: quanto si deve aspettare?

La sigla di Baywatch: simbolo della sicurezza sulle spiagge!

Una volta mangiato, quanto bisogna attendere prima di fare il bagno al mare? L’estate – lo dimostra il meteo – s’avvia a una conclusione ingloriosa: e io, che sempre arrivo tardi con i miei post, mi sento finalmente autorizzato ad affrontare l’argomento. I passanti della rete potranno usufruire l’anno prossimo di questa disamina della questione.

Durante la vacanza nel nord dell’isola, mentre ero in spiaggia con i miei amici – eletta schiera d’intellettuali – si è discusso di questo incubo della nostra infanzia. Una di quelle malattie che colpiscono solo gli Italiani – ne paiono immuni gli stranieri di passaggio e anche i residenti. Una delle malattie, mica è sola. Anzi, direi che è in buona compagnia. Continua a leggere